Cesaraccio, il sapore antico del pane.

Cliente: Panificio Cesaraccio

Committente: Pubblicitas

 

Il Panificio Cesaraccio, uno dei più apprezzati panifici sardi, sottolinea la fragranza e la freschezza dei sui prodotti con il pay-off “il sapore antico del pane“.

Il servizio fotografico commissionato da Pubblicitas per conto del proprio cliente deve rappresentare il pane sia nella sua comprensibile forma sia in contesti di piacevole quotidianità, trasmettendo appunto il gusto del “sapore antico del pane“.

Nasce dunque l’esigenza di creare, oltre ai semplici set funzionali alla presentazione del pane fine a se stesso, due plausibili contesti nei quali inserirlo, evidenziandolo come elemento fondamentale di raccordo tra i vari prodotti presenti sul set, che in questo caso assumono un’ importanza secondaria.
La scelta del blu dello sfondo fa da contrappunto alle atmosfere calde del primo piano, donando estrema profondità alle composizioni.

Tecnicamente parlando…
Per illuminare il set sono stati utilizzati vari punti luce: da 3/4 a sinistra, posteriormente al set, un flash montato su un ombrello e tarato per una leggera sovraesposizione si occupa di delineare le forme rispetto allo sfondo scuro.
Alla destra un softbox 90×90 posto in posizione leggermente arretrata rispetto all’asse centrale della composizione e regolato a circa -2 stop rispetto alla luce di contorno schiarisce appena le ombre senza tuttavia appiattire l’immagine.
Uno snoot montato su faro IFF a luce continua e filtrato per riportare la temperatura colore da 3200k a 5500k crea la macchia di luce sullo sfondo blu, utile a rafforzare il punto di interesse nel quale è posto il soggetto principale.
In alcuni set si è fatto uso anche di un quarto punto luce “spot” per meglio evidenziare alcuni particolari.
Pannelli di polistirolo sono stati poi sistemati ad hoc per schiarire ulteriori zone di ombra eccessivamente profonda.

Le immagini,  scattate con con obiettivo Nikkor AFS 70-200/2,8 VR2 montato su Nikon D3, sono state realizzate in formato tipico 3:2 ma composte in funzione di un ritaglio 2:1 da utilizzare per i manifesti stradali da Mt 6×3.

La Colazione.


cesaraccio-6x3_1

In questo set si è ricreata una tipica situazione casalinga che trasmette tranquillità e attesa dell’evento.
Nella composizione della colazione burro, miele e latte sono gli elementi che trovano nella fetta del pane il loro motivo di relazione.

 

Lo Spuntino.


cesaraccio-6x3_2

Anche qui, come nel set “colazione” il pane è l’elemento che armonizza le varie “stuzzicherie” presenti in tavola.

La gallery completa: 

 

vai su
2 Risposte a Cesaraccio, il sapore antico del pane.
  1. Giovanni | 24 luglio 2012 alle 14:36

    Scrivo la presente per comunicarVi che il Vostro pane ha un sapore antico solamente se non venisse da Voi servito imbustandolo nellE BUSTE CHE FORNITE IN VOSTRA RIVENDITA DE “LI PUNTI”- tali buste hanno uno sgradevole odore di PETROLIO che viene trasmesso allo stesso pane che vendette.Vi invitiamo ad analizzare col vs. quanto comunichiamo.
    Distinti Saluti
    un vs. cliente che forse non verrà più a comprare.
    Giovanni

  2. maxturrini | 2 agosto 2012 alle 17:02

    Buongiorno.
    Consiglierei di rivolgersi al panificio in quanto io mi occupo esclusivamente di fotografia.
    Mettiamola così, lei sarà mio cliente solo e quando acquisterà qualche foto da me.
    La ringrazio comunque della visita al mio sito.

    Saluti!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

vai su